Pronto Green: adeguare il portafoglio prodotti alle esigenze dei consumatori per crescere

01/07/2019

Estratto da Inchiesta Surgelati Magazine numero 02-2019
"Noi registriamo un andamento tendenzialmente stabile del comparto – sostiene Massimiliano Treggiari, direttore tecnico-commerciale di Pronto Green - con lievi segnali, provenienti per lo più da prodotti con forte contenuto di servizio. Come azienda siamo fortemente convinti che la strada giusta sia quella di concentrare gli sforzi e puntare sugli investimenti. L’individuazione di un nuovo prodotto è il frutto di più fattori. E’ un insieme di creatività, competenza e conoscenza del mercato. Rinvenibilità al microonde e surgelazione IQF, pur essendo solo alcuni degli aspetti legati al successo di un prodotto frozen, sono tecnologie ormai mature. Siamo ben lontani dal poter dire che abbiano determinato aumenti dei consumi negli ultimi due anni. Sicuramente determinante sarà la confidence che il consumatore avrà verso il MW e quindi l’aumento della sua penetrazione nelle famiglie italiane, per usi diversi dallo scongelamento e riscaldamento del latte o dell’acqua per fare tisane".
Pronto Green si rivolge principalmente al canale GDO e horeca, come pure ai marchi privati, per clienti che operano poi sui diversi mercati. "Ogni canale ha esigenze specifiche – sostiene Treggiari - che vanno dal formato, alla ricettazione, alla clean label, al packaging. In comune hanno il forte contenuto di servizio e il livello alto di qualità. Nelle MDD cerchiamo di sfruttare al massimo le competenze interne, la R&S e la flessibilità produttiva, mettendole a disposizione del cliente. Proviamo enorme soddisfazione nel seguire progetti specifici, insieme ai nostri clienti".
Tra i prodotti che arriveranno a breve sul mercato, si segnala Risotto al radicchio rosso e noci Bio, in confezione 330g. E’ un prodotto ready to eat da rinvenire in microonde, destinato ai canali horeca e GDO.
Pronto Green è convinta che sia importante adeguare il portafoglio prodotti alle esigenze dei consumatori. "Nella nostra offerta – racconta Treggiari - c’è stata da sempre l’attenzione alla famiglia, con formati adeguati. Allo stesso tempo, abbiamo sempre sostenuto la crescita dei volumi nel comparto monoporzione. Siamo certificati Bio e seguiamo con attenzione l’andamento del trend. Siamo convinti che sarà uno delle tendenze di maggior traino del comparto dei prossimi anni. Per noi la sfida è quella di saper reinterpretare in chiave moderna, quelle che oggi sono ancora le referenze mainstream, rendendole maggiormente fruibili, dal consumatore attento, pur non rinunciando al gusto".
L’attenzione continua nel pack. "Teniamo in conto – conclude Treggiari - la possibilità che il consumatore sia spesso distratto e non abbia tempo. Per questo cerchiamo, sin dalla fase di sviluppo, di progettare prodotti semplici, dove la fase di riscaldamento non giochi un ruolo chiave".
Pronto Green - www.prontogreen.it

 

 

 

Aziende in Evidenza