Il packaging volge al green

16/03/2021

La sostenibilità ambientale deve essere una priorità e oggi sono i consumatori a rispondere concretamente, come si evince da un recente sondaggio di Environmental Leader: ben il 74 percento degli acquirenti sarebbe disposto a pagare di più per un prodotto dal packaging sostenibile. Tuttavia, secondo uno studio effettuato dall’Osservatorio Immagino di GS1 Italy, infatti, solo il 25,4 percento dei prodotti alimentari nella GDO riporta in etichetta le informazioni necessarie su come smaltirne correttamente la confezione e solo il 6,2 percento dei prodotti ha un packaging completamente riciclabile. Questo significa che il 74,6 percento dei prodotti non riporta alcuna informazione. Carenze che rappresentano un enorme problema per l’ambiente: il peso del packaging determinato dagli acquisti di prodotti di largo consumo degli italiani nel 2019 ammonta infatti a quasi 3 milioni di tonnellate. Il futuro appare però più roseo: un’indagine di Markets and Markets pubblicata su Food Packaging Forum stima che il mercato globale dei packaging eco-friendly passerà dagli attuali 174,7 miliardi ai 249,5 miliardi di valore entro il 2025 (+42,8 percento), registrando un tasso annuo di crescita composto del 7,4percento. Sono sempre di più, infatti, le aziende che investono sulla sostenibilità, anche nel settore dei surgelati.
Secondo lo studio di Osservatorio Immagino di GS1 Italy, difatti, il freddo si posiziona al secondo posto, con il 41,5 percento, dietro solo all’ortofrutta (43,7 percento).
Per quanto riguarda invece i prodotti all’interno delle singole categorie merceologiche, il freddo si colloca al terzo posto con circa l’80percento delle referenze dichiarate totalmente o largamente riciclabili sull’etichetta.
“Diventa sempre più importante comunicare al consumatore le informazioni sulla riciclabilità per favorirne la consapevolezza – spiega Samanta Correale, business intelligence senior manager GS1 Italy – aiutarlo nelle scelte d’acquisto e, soprattutto, nel corretto smaltimento del packaging di prodotto. Affinché l’intero processo sia virtuoso, infatti, è necessario che arrivi fino in fondo”.
 

 

 

 

Aziende in Evidenza