I surgelati nella top ten della spesa online

16/03/2021

In un anno con più limitazioni e meno occasioni sociali, gli italiani hanno imparato a fare la spesa online. Lo confermano anche i dati di Everli, il marketplace della spesa online, che nel 2020 ha registrato un incremento a tripla cifra (+208 percento) degli acquisti online (da sito e via app) rispetto all’anno precedente.
In generale, in Italia il volume maggiore di acquisti si è concentrato soprattutto nei mesi di aprile e maggio, con una flessione nel periodo da luglio a settembre, per poi tornare a crescere nuovamente in concomitanza con la seconda ondata dell’emergenza, in particolare tra novembre e dicembre.
Gli italiani si confermano abitudinari rispetto al giorno della settimana prescelto per effettuare la spesa online: pur con piccole differenze nel corso dei 12 mesi, anche nel 2020 il lunedì mattina è stato il momento preferito per dedicarsi a questa attività, soprattutto tra le 10 e le 11.
La domenica, invece, resta il giorno che registra meno ordini sulla piattaforma. Infine, ben 6 italiani su 10 (61 percento) si sono affidati all’app per la spesa, dato in crescita del +5 percento rispetto al 2019, sebbene la nuova normalità porti gli abitanti del Bel Paese a trascorrere più tempo tra le mura domestiche piuttosto che in mobilità.
Secondo i dati di Everli relativi al 2020, la top 10 dei prodotti più acquistati dagli italiani è cambiata sensibilmente rispetto a quanto segnalato nel 2019. Sale, infatti, al nono posto la categoria di surgelati e gelati.  Per questo motivo le strategie di sviluppo delle aziende del settore non possono più trascurare questo canale, che è destinato a crescere, a prescindere dalla pandemia.

 

 

 

Aziende in Evidenza